"Dal piglio deciso, rivolge lo sguardo ora a questo, ora a quello strumentista, o cantante. Incalza, incoraggia, sorride, si corruccia, accarezza con lo sguardo tutti I suoi esecutori e dirige dall'inizio alla fine senza partitura"

Enez Vaz - Michele Lischi

Benvenuto

Io amo dirigere grandi orchestre o piccoli ensemble; suonare da solo o con uno, due, tre, infiniti amici o sconosciuti; provare con pazienza; accompagnare con intuito; vivere il concerto circondato dagli altri in una grande sala o studiare da solo in camera mia. Amo leggere e indovinare una musica scritta ieri, riascoltare e riscoprire una Sinfonia di duecento anni fa; pensare, parlare o scrivere di musica: non c'è un solo aspetto della musica che mi lasci indifferente, non c'è una sola attività legata ad essa che io non trovi interessante e vicina al mio spirito.

La musica è una prassi antica che richiede molto tempo ma richiede pure che molto tempo sia dedicato ad altro: il nostro "strumento" interiore forse si rovina e si appanna non stando sempre davanti al pentagramma ma è leggendo quel che dobbiamo leggere, viaggiando e conoscendo altri linguaggi, lasciando che la varietà e la complessità del mondo ci vengano incontro che diamo a quello "strumento" qualcosa di concreto e autentico da esprimere. Rimanendo per sempre seduti ed educati davanti a una partitura non vi troveremo poi molto; ritornandovi invece davanti con rinnovata disciplina dopo un viaggio, vi troveremo il mondo intero.

Venite a trovarmi quando ne avete voglia qui sul sito o in camerino dopo un concerto…

 

 

Prossimo evento:

APRIL 26 & 27
Daegu Opera House
Daegu - Korea
Conductor - Carlo Goldstein 
Leoncavallo - Pagliacci 
More details